La centralina climatica è il primo organo di regolazione della temperatura ambiente

In ogni Centrale Termica condominiale  è installata una Centralina Climatica elettronica che è il cervello del sistema riscaldamento.
La Centralina Climatica è il primo organo di regolazione della temperatura ambiente, essa innalza la temperatura dei radiatori allo scendere della temperatura esterna essendo dotata di una apposita sonda di rilevazione esterna posta su un lato in ombra del condominio.

La regolazione eseguita dalla Centralina Climatica si chiama Curva Climatica ed è rappresentata nel grafico…
Come si evince dagli esempi 1 e 2 ad una determinata temperatura esterna corrisponde una ben precisa temperatura dei radiatori
Si noti come la temperatura dei radiatori a 15° esterni sarà di circa 40° e quindi appena superiore al palmo della nostra mano.

Importanti funzioni della Centralina Climatica negli impianti più evoluti:

  • Funzione ECOnomy: quando la temperatura esterna supera il valore limite impostato di 18°/20° l’impianto si spegne per evitare inutili sprechi di combustibile.
  • Funzione RIDOTTO: quando la temperatura esterna scende al di sotto del valore limite impostato di +2°/0° l’impianto può accendersi, anche fuori dal normale orario di attivazione indipendentemente che si di giorno o di notte, e si attesta ad una temperatura minima ridotta

Un pò di regole…

Il riscaldamento negli edifici ad uso civile è regolamentato da molte leggi e decreti ed in particolare dal DPR 74/2013 che, tra le molte cose, recita:

  • Nella nostra zona climatica “E”, durante la stagione invernale dal 15 ottobre al 15 aprile, il riscaldamento può essere attivato per un massimo di 14 ore giornaliere comprese tra le ore 05.00 e le ore 23.00 (*)
    *salvo alcuni casi particolari, deroghe, ordinanze
  • la temperatura massima consentita in casa, durante il funzionamento dell’impianto, è di 20° + 2° di tolleranza
Ved CURVA CLIMATICA 4 dicembre 2018